Reparto > Uscita delle promesse 06-07/02/2016

E anche quest’anno è giunto il momento per i “piedi teneri”, ovvero chi non ha ancora recitato la promessa, di diventare esploratori o guide, e per questo faranno la loro promessa davanti al Reparto e ai genitori Domenica 07 Febbraio 2016.

Sabato 06 febbraio dalle h. 15:15 alle h. 19 TUTTI parteciperanno all’attività in oratorio a Santena e alla Messa.

Solo i “piedi teneri”, accompagnati dai rispettivi capi squadriglia, sabato 06 febbraio al termine dell’attività e della messa, si fermeranno a dormire nell’oratorio di Tetti Giro (frazione di Santena) per partecipare alla veglia in preparazione della promessa.
Dovranno portare il solito materiale per uscita: MATERASSINO, SACCO A PELO, quaderno, necessario per lavarsi, ecc. Non servirà la cena al sacco perché cucineremo noi.

Domenica 07 Febbraio alle h. 10:00 il resto del reparto e i genitori ci raggiungeranno in Oratorio a Tetti Giro (proprio in Piazza Tetti Giro) per la Cerimonia delle Promesse (vestitevi in modo da poter sopportare il frescolino di questa stagione).
Conclusa la cerimonia sempre lì, nell’oratorio di Tetti Giro, si consumerà un pranzo di condivisione con ragazzi e genitori (con l’occasione di conoscerci e chiacchierare un po’ insieme);

I genitori dovranno portare rispettivamente (già cucinato):

Aquile: antipasti
Volpi: primi
Pantere: secondi
Squali: dolci e caffè (ci sarà la possibilità di farlo lì)
Giaguari e Capi Reparto: bevande (bibite, vino, etc…)

I genitori dovranno anche occuparsi di portare piatti, bicchieri, posate e l’occorrente per il pasto (ogni famiglia provveda a se stessa in modo che possiamo utilizzare piatti personali da poter rilavare, senza fare tonnellate di rifiuti di plastica).

Ovviamente TUTTI quanti gli E/G in UNIFORME PERFETTA!!!

Per qualsiasi domanda e per comunicare eventuali assenze, fate riferimento ai vostri bellissimi Capi Sq. e se questo non bastasse, ai vostri fantastici Capi Reparto.

“Vi sono opinioni diverse su ciò che costituisce ilsuccesso; alcuni dicono il denaro, altri la posizione sociale, il potere, i risultati raggiunti, le onorificenze, e così via. Ma non tutte queste cose sono alla portata di ciascuno, né arrecano ciò che è il vero successo, cioè la felicità. B.P.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.