Gruppo > Racconto Attività Thinking Day – Sabato 24 febbraio 2018

Il 22 febbraio è la giornata del Pensiero, universalmente detta Thinking Day, evento che viene ricordato dagli scout di tutto il mondo. E’ il compleanno di Baden Powell, il nostro fondatore, e di sua moglie Lady Olave. Per festeggiare, tutti gli scout del mondo si regalano l’opportunità di riflettere, tipica dell’essere scout, rafforzando così la fratellanza internazionale.

La sfida di quest’anno è pensare all’impatto che le nostre azioni hanno nelle persone attorno a noi.
La parola impatto sicuramente non ci lascia indifferenti e ognuno di noi ha una storia da raccontare!
Tutte queste nostre azioni, sono piccoli tasselli di un enorme mosaico in grado di lasciare un segno!

Proprio per questo, sabato 24 febbraio, il gruppo scout Santena1 al completo si è riunito in oratorio.
Quest’anno, la nostra fantastica comunità capi ha organizzato un’attività che potesse coinvolgere tutto il gruppo, dai più piccini fino a quelli del clan. Divisi in 8 gruppi, abbiamo affrontato il tema del bullismo, dello spreco del cibo, dell’inquinamento delle acque e dell’abbandono dei rifiuti.
Ogni gruppo aveva a disposizione una situazione, inerente alla propria tematica e vari oggetti, quattro erano comuni a tutte le squadre, gli altri venivano sorteggiati oppure si potevano scegliere rispondendo ad alcune domande; non sapendo le risposte di alcune di esse, il grande Beppe ci ha donato i suoi insegnamenti.

Tutti i gruppetti dovevano trovare una soluzione alle problematiche utilizzando i vari oggetti e presentare agli altri, attraverso una scenetta, quello che avevano pensato; tutti hanno partecipato con grande interesse e forte entusiasmo, anche i più piccini sono riusciti a far sentire la propria voce.
L’attività si è conclusa con la messa di gruppo e i saluti finali insieme ai genitori.

Articolo scritto da: Roberta F. (Clan)

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.