Clan > Racconto San Paolo Regionale – Challenge

Durante le vacanze pasquali, il Clan è solito partire per una piccola ruote; quest’anno i ragazzi hanno deciso di partecipare ad un evento, “Il Challenge“, che comprendeva le regioni Piemonte e Valle d’Aosta.

I Clan erano divisi in quattro campi da gioco: Collina Torinese, cintura ovest di Torino, Lago di Viverone e Valle d’Aosta; si gareggiava a pattuglie, composte da due o tre coppie di Clan differenti, le quali dovevano raggiungere i punti di ritrovo affrontando delle prove lungo il percorso. Ogni pattuglia aveva a disposizione una cartina del proprio campo da gioco, sulla quale erano segnate le prove che si potevano svolgere: potevano essere di due tipi, alcune erano seguite da dei capi, altre erano segnalate da un cartello con un codice QRcode che i ragazzi potevano scannerizzare e svolgere la prova che gli veniva assegnata; ovviamente le pattuglie potevano scegliere in totale autonomia sia il percorso che le prove da affrontare. Giovedì 29 marzo, i diversi clan si sono trovati al punto di partenza prestabilito per il loro campo, per formare le varie pattuglie e percorrere una prima parte di route.

Il Clan Boomerang ha partecipato nel campo da gioco della Collina Torinese, con punto di ritrovo Ponte Umberto I a Torino; dopo la formazione delle diverse pattuglie e spiegate le dinamiche del gioco, i ragazzi sono partiti alla scoperta del Challenge.

Partiti da Torino, le pattuglie dovevano raggiungere la sede del gruppo del Chieri entro sera, dove, dopo cena, avrebbero partecipato alla Messa in Cena Domini per celebrare il giovedì Santo. Il venerdì, nuovamente divisi in pattuglie, i ragazzi sono partiti per raggiungere il castello di Moncalieri, affrontando nuove prove e diversi percorsi. Raggiunto il punto di arrivo, tramite pullman privati, i clan sono stati trasportati nuovamente a Torino, dove si sarebbero incontrati con i gruppi che partecipavano negli altri campi da gioco.

Finalmente tutti riuniti, i diversi rover e scolte hanno assistito alla celebrazione della Passione nella Chiesa del Santo Volto; dopodiché hanno consumato una cena molto semplice per simboleggiare il digiuno. Per la serata, tutti gli R/S si sono spostati al teatro Grande Valdocco per assistere alla rappresentazione dello spettacolo “Jesus Christ Superstar” per rimanere in tema pasquale. Per la notte, le pattuglie sono state ospitate o nelle sedi scout di qualche gruppo di Torino o accolte in casa di altri scout partecipanti.

La mattina del sabato è stata dedicata a un momento di verifica di pattuglia, per raccogliere le varie impressioni e riflessioni sui giorni passati insieme; dopodiché ci sono state le premiazioni dei primi classificati dei diversi campi da gioco, per la Collina Torinese ha vinto la pattuglia di un ragazzo del nostro Clan: Daniele! Infine, la pattuglia regionale ha consegnato un pocket-lunch ai vari clan, prima dei saluti finali.

Il nostro Clan, dopo aver vissuto questa esperienza insieme agli altri gruppi e aver fatto nuove conoscenze e averne incontrate di vecchie, prima di incamminarsi sulla via di ritorno si è ritagliato un momento per accogliere i novizi nella comunità e poter iniziare così le attività col Clan Boomerang al completo.

Articolo scritto da: Robi

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Lascia un commento